L’officina Hermes

L’Associazione culturale Officina Hermes si è costituita nel 2003 a Gavorrano.

Nasce a coronamento del sogno di Inge Haake e del marito Tiziano Barbieri di dare vita ad un “luogo” in cui le persone di Gavorrano – ma non solo – potessero esprimere la propria creatività in un continuo scambio di esperienze culturali e multiculturali, trasformando se stessi e la realtà circostante semplicemente seguendo i propri “sogni”.
Un progetto carico di entusiasmo e progetti che ambisce a dare un contributo alla crescita civica e culturale del territorio.

Si propone quindi come un laboratorio permanente di trasformazione, di creazione e di scambio culturale e interculturale, un ambito ideale in cui esprimere la propria creatività, un luogo dove arricchirsi e allargare gli orizzonti della propria mente.

Dall’anno di fondazione, l’Officina Hermes ha organizzato corsi di danza del ventre, di canto, di fotografia, conferenze e incontri, corsi di yoga, mostre e corsi di pittura, laboratori di scrittura, di poesia, fiere dell’artigianato, sfilate di moda per stilisti emergenti.
Un’attenzione particolare e dedicata ai corsi di lingua (italiano per stranieri, tedesco, inglese) e di LIS (lingua italiana dei segni per non udenti), al teatro e alle animazioni teatrali per bambini e adulti, ai corsi di musica e alle manifestazioni musicali.

L’associazione coinvolge animatori ed educatori specializzati, musicisti, attori, artisti in genere, personale tecnico ed insegnanti con esperienza pluriennale; tale sinergia rende l’associazione autonoma ed indipendente per la creazione e la gestione di eventi culturali di ogni genere.

L’Officina Hermes si è inoltre fatta promotrice di una serie di Circoli di studio (gruppi di studio informali finalizzati alla formazione permanente degli adulti), sostenuti dal Comune di Gavorrano, dalla Provincia e dalla Comunità Europea, tra i quali:

“La Virgola. Mosaico musicale in poesia” (2005), esperienza teatrale con attori non professionisti,

“Gli spazi teatrali nel Comune di Gavorrano: i Teatri di Gavorrano e Ravi” (2006), studio sui siti e le performances teatrali nel Comune di Gavorrano tra gli anni 1910-1940

“Io…Segno!” (2007), esperienza teatrale con attori amatori non udenti e udenti.

L’associazione collabora con altre realtà della provincia, tra cui l’Associazione culturale Spazio Temporale-Teatro del Topo Birbante e l’Associazione culturale Mosaicoarte-Il Bernoccolo e l’Associazione culturale AcchiappaMantici.

L’Officina Hermes conta, al suo interno, alcuni gruppi teatrali amatoriali (come La Compagnia del Sottoscala e la compagnia Io Segno, che prosegue l’esperienza dell’omonimo Circolo di studi) e due realta professionali: il gruppo musicale Gli Avalon e la Compagnia del Tranello, che si occupa di animazioni per bambini e adulti (cene con delitto, fantasy dinner, cacce al tesoro, truccabimbi, laboratori creativi, giochi collettivi, animazioni di strada e clownerie).

L’associazione, infine, promuove e gestisce attivita editoriali volte alla promozione di scrittori e poeti del territorio (“Gavorrano, il mio ritratto”, raccolta di poesie composte dal poeta minatore Dante Boschi “Tochs”)

WordPress Cookie Plugin by Real Cookie Banner